TALK with Peter Greenaway ‘The missing nail.A Vision by Peter Greenway for Cassina on Leonardo Da Vinci’s The Last Supper’

TALK with Peter Greenaway ‘The missing nail.A Vision by Peter Greenway for Cassina on Leonardo Da Vinci’s The Last Supper’
MDFF 10

Durata: 11

Lingua: inglese

Trama: “Il dipinto di Leonardo da Vinci dell’Ultima Cena è curiosamente sottovalutato al giorno d’oggi”, parte da questa riflessione il particolare lavoro del noto regista inglese Peter Greenaway. Che conduce una ricerca sui codici costruttivi, sui simboli nascosti negli oggetti e nella musicalità incarnata nella gestualità dei discepoli. E poi arriva a una scoperta che sfugge ai più: un piccolo foro nella tela. “Un piccolo vuoto lasciato da un chiodo mancante. Dov’è quel chiodo mancante ora 521 anni dopo che da Vinci ha finito il dipinto?”. Domanda Greenaway, e nel film lascia la sua sconcertante risposta. Dopo, non guarderete più l’opera con gli stessi occhi di prima. “Leonardo da Vinci’s painting of The Last Supper is curiously unlooked at nowadays.”, from this reflection starts the particular work of the well-known English director Peter Greenaway. Who conducts a research of the constructive codes, the hidden symbols in the objects and in the musicality incarnated in the gesture of the disciples. And then he comes to a discovery unnoticed by the majority of people: a small void in the canvas .““A small void vacated by a missing nail. Where is that missing nail now 521 years after da Vinci finished the painting?”asks Greenaway and gives his disconcerting answer in the movie. After watching the movie, you won’t look at the painting with the same eyes anymore.

Note presente in sala Peter Greenaway

Seleziona un orario
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.